Browsing Tag

zucchero

LemonCurd
Dolci & Drinks

Lemon Curd

Lemon Curd e il dolce è servito!  Non ho la testa, sono distratta e in preda alla fretta. Vorrei dedicarmi alla cucina senza dover stare attenta che la mia “unenne” non si penzoli da un tavolo che è riuscita  a scalare.  Vorrei poter seguire le fasi delle ricette e non inventarmi il procedimento perchè sfnita dalle molteplici interruzioni. Saltando da un’attività all’altra  finisco per dimenticare di mettere il sale o di metterlo due volte, faccio la spesa e lascio per ore una busta per la strada, dimentico di chiudere l’auto e cucino con una mano sola mentre con l altra cerco di arginare una nana di 12 mesi Continue Reading

fragole zucchero limone
Dolci & Drinks

Fragole in macedonia

Fragole zucchero e limone tutta la vita. Fragole zucchero e limone con una fogliolina di menta rimanete irresistibili. La ricetta è banale e si prepara ad occhi chiusi ma questo non significa che spesso le cose semplicissime non siano le migliori. Secondo me le fragole al naturale dovrebbero essere illegali. Le fragole nella mia testa esistono solo con zucchero e limone. Anzi dovrebbero essere una parola unica: fragolezuccherolimone. Continue Reading

torta_mele_formaggio
Dolci & Drinks

Cake con le mele e formaggio dolce

Quando invito qualcuno a cena inizio sempre a cucinare dal dolce. Mi piace iniziare le cose al contrario: sfoglio le riviste partendo dalla fine, ascolto per prima l’ultima canzone di un album e sfilo gli abiti nell’armadio da destra verso sinistra; non so se è una prerogativa dei mancini come me o solo una “disarmonizzazione” mentale.  Tornando alla cucina oggi mi sono approcciata ad una torta complessa ma sono un pò triste perché la fotografia non è bella come immaginavo. Il sapore era buonissimo e solo mio fratello è riuscito a dire “E’ buono il sopra!”. Ed io ho ringhiato: “Ma il sopra è Philadelphia e zucchero a velo!!”. Mai una gioia in famiglia. Se vi volete cimentare come me vi servono diversi ingredienti.

Per 8 persone:

  • 500 gr mele Golden
  • 250 gr farina
  • 200 gr formaggio cremoso
  • 2 uova
  • 100 gr burro
  • 250 gr zucchero canna
  • 50 gr zucchero a velo
  • bustina lievito per dolci
  • chiodi garofano
  • stampo a cerniera 20 cm (io lo avevo da 24 cm ed è venuta più bassa)

Per prima cosa sbucciate 400 gr di mele e riducetele a dadini e cuocetetele fino a quando non diventano morbide con un mestolo d’acqua ed un chiodo di garofano. Eliminate il chiodo e frullate con il minipimer fino a quando non diventa una sorta di “omogenizzato”. Mettete da parte e sbucciate e tagliate a spicchi la mela rimasta. In un pentolino versata 100gr di zucchero di canna e 150 ml di acqua, portate ad ebollizione e unite gli spicchi. Lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando gli spicchi non si caramellano. Spegnete e lasciare freddare nello sciroppo. Setacciate la farina con il lievito. Montate il burro con lo zucchero di canna rimasto, unite l’uovo e un cucchiaio di farina e poi unite l’uovo e la farina rimasta e un pizzico di sale. Unite poi la purea di mele. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera imburrato e fate cuocere a 180° per 45 minuti. Nel mentre preparate la crema mescolando il formaggio con lo zucchero a velo. Sfornate la torta e lasciate raffreddare togliendo lo stampo. Decorate con la crema di formaggio e le mele caramellate. Metette in frigo per 30 minuti prima di servire.

FRAGOLE_01
Dolci & Drinks

Cheesecake ricotta fragole e cioccolato bianco

Lo ammetto. Il Cheesecake mi viene particolarmente bene. Non vorrei peccare di presunzione ma durante la preparazione lecco volentieri il mestolo cremoso e mi compiaccio annuendo per la bontà. Piano piano sto migliorando nella presentazione e ci tengo a sottolineare quanto sia importante utilizzare una tortiera a cerniera per evitare che l’impasto coli da tutte le parti. La verità è che il cheesecake viene bene perché la base è semplice e gustosa ed il burro è un pò come il fritto. Burroso e fritto è tutto buono! Mentre cercavo di capire l’origine di questa torta ho scoperto che il Cheesecake, è un dolce tipico della tradizione americana, per la precisione di New York ma si ritiene che abbia antichissime origini greche; infatti la prima traccia di cheesecake di cui si abbia notizia si ha nel 776 a.C. nell’isola di Delos, in Grecia, come dolce servito agli atleti nei primi giochi olimpici della storia. I romani, esportarono dalla Grecia la ricetta del cheesecake, che si propagò in tutta Europa, e secoli dopo apparve in America con la ricetta portata dagli immigrati.

 Ingredienti (per 8 persone):

  • 150 g di biscotti secchi
  • 600 g di ricotta 
  • 80 g di burro 
  • 5 cucchiai di zucchero a velo
  • 130 ml di panna
  • 500 g di fragole
  • 100 g di cioccolato bianco
  • essenza naturale di vaniglia
  • panna montata per decorare
  • menta

Frullate finemente i biscotti secchi fino a ridurli in polvere, metteteli in una ciotola e amalgamateli con il burro fuso. Foderate con carta forno il fondo di una tortiera con apertura a cerniera del diametro di circa 22 cm e sulla carta mettete i biscotti secchi: con il retro di un cucchiaio livellate bene e premete per compattare. Mettete in frigo a solidificare mezz’ora.

In una terrina mescolate con una frusta la ricotta con la panna, l’essenza di vaniglia e lo zucchero a velo. Mettete la panna fresca e a fiamma dolce fatela sciogliere completamente: incorporatela subito al composto di ricotta e mescolate con cura. Tagliate il cioccolato bianco a pezzetti, lavate le fragole, privatele del picciolo e riducetele in dadini: mettete cioccolato e frutta nella farcia di ricotta e versate sopra la base biscotto: livellate la superficie con cura e ponete in frigo a consolidare per circa 4 ore.

Decorate con le fragole rimaste.