Browsing Tag

verdure

minestrone di stagione
Primi

Minestrone di Stagione

Cavolo e cavoli da tutte le parti. Ho comprato una cassetta di verdura senza guardare con attenzione il contenuto e una volta giunta a casa mi sono ritrovata con una valanga di cavoli, sedani, carote e cipolle. Ed il minestrone di stagione è stata la prima idea che mi è venuta per smaltire tutta questa ingombrante verdura. Vi assicuro che pulire una cassetta di verdura non è stata un’operazione veloce e immaginando la mole di lavoro il primo giorno l’ho lasciata in un angolo. “Ma non va a male la verdura buttata lì?” tuona il fidanzato ed io, coi piedi già sul divano che divoro le patatine. “Ma figurati!”. Mi sono sognata che la verdura marciva ma non è successo. Continue Reading

Primi

Noodles pollo e verdure croccanti

Sono le 14.00 e siamo ancora in giro. Non ho fame. Di più. Mi appaiono fumetti con pollo arrosto, spaghetti, pizza, patatine e fritti. Per un attimo sarei tentata di entrare nel primo ristorante presente nella mia visuale e ordinare l’intero menù ma poi penso al frigorifero che scoppia e all’infinita di ingredienti con le ore contate. Metto il turbo alle gambe e arrivo a casa a salvare gli alimenti. Cosa preparo in 15 minuti? Noodles pollo e verdure croccanti! Ho il pollo con un piede nella fossa e le verdure troppo fresche per lasciarle nel cassetto del frigorifero a sbracciarsi.  Continue Reading

_MG_2402
Primi

Brodo con verdure e Spaghettoni Giapponesi

Perché non provare una ricetta giapponese? Al supermercato ho vagato priva di orientamento alla ricerca di UDON e TAPIOCA. Da google immagini, ottimo alleato, avevo preso nota della forma di questi ingredienti e non trovandoli ho chiesto al personale. “Scusi, avete gli UDON?” Riposta: “Chi?”. Secondo impiegato. “Scusi, avete la TAPIOCA?”. Risposta:”Cosa?” Morale la Tapioca non l’ho trovata e gli UDON gli ho sostituiti con SPAGHETTI BASMATI GIAPPONESI.  Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 g UDON
  • 130 g TAPIOCA
  • 20 g fagiolini puliti
  • 20 g verza
  • 1 albume
  • 6 carotine
  • salsa soia
  • olio arachide

Per prima cosa dovete mescolare la TAPIOCA con l’albume e 50 g di acqua freddissima, sale e pepe. Otterrete un composto fluido e colloso e unitevi un cipollotto tagliato a rondelle sottili. Scaldate 1 litro di olio di arachide, prelevate un cucchiaio di pastella e lasciatela colare a filo nell’olio formando delle spirali._MG_2370

Scolate le matassine di pastella fritta su carta da cucina. Tagliare le verdure: carote per la lunghezza, la verza a striscioline sottili, fagiolini puliti dalle cime._MG_2366

Portate a bollore 1 litro d’acqua, tuffate gli UDON dopo 2’ unite le verdure, cuocete per 3’. Spegnete e insaporite con peperoncino e salsa soia a piacere. Servite la minestra completandola con le matassine fritte, salate all’ultimo momento.  Che ne pensate?

_MG_2384

velluata-primaverile
Primi, Senza categoria

Passato di Verdurine Primaverili

Lunedì sei antipatico, infinito e odiato. Sei l’inizio di una settimana scandita da pensieri e responsabilità, sei il pensiero della domenica sera ma sei il giorno preferito per i buoni propositi. Ed ecco che da lunedì mangio bene lo giuro! Meno vinelli, dolci e pizza. Minestrone a noi 2! Meno male che c’è quell’ostia di carboidrato che troneggia. Ho aperto i cassetti del frigo e ho cotto tutte le verdure che avevo, le ho passate sotto le lame del minipimer e via.

Ingredienti per quanta fame hai. Dietetico è dir poco.

  • 2 carote
  • una manciata di piselli surgelati
  • cavolo nero
  • 3 zucchine
  • 2 patate piccole
  • cipolla bianca
  • olio qb
  • trito di spezie (origano, timo, alloro, rosmarino e salvia)
  • brodo vegetale
  • pane carasau

In una casseruola capiente mettete due cucchiai d’olio e fate soffriggere la cipolla a fuoco basso basso. Aggiungete il trito di spezie e aggiungete le verdure precedentemente pulite e tagliate e tocchetti piccoli. Per il cavolo nero togliete la costola centrale e mettete da parte poichè va aggiunto dopo 15 minuti rispetto alle altre. Coprite con abbondante brodo vegetale, salate e lasciate cuocere a fiamma bassa bassa per almeno 45 minuti. Dopo 30 aggiungete il cavolo nero. Quando saranno morbide passate al mini pimer e lasciando due foglie di cavolo nero da parte per decorare. Aggiungete una fettina di pane carasau.

Buon pranzo!