Browsing Tag

sedano

farfalle carote sedano
Primi

Farfalle Sedano Carote e Curry

Non sono una “pastara” lo ammetto però mi sto impegnando a non mangiare carne. Lo so che ci sono mille alimenti per sostituire la carne ma io bramo per bistecche e salsicce, pollo e hamburger, cosa ci devo fare? Leggendo e documentandomi mi sono resa conto di quanto farne un uso prolungato e sconsiderato sia nocivo per la salute così ho riposto il pollo nel freezer e mi sono rimboccata le maniche sfogliando libri con ricette vegetariane. In tutto ciò continuo a sognare carbonare, amatriciane e spiedini alla griglia. L’idea di questa ricetta nasce da mio fratello che mentre faceva la scarpetta nel contorno di sedano e carote esordisce con:”Sai cosa potresti fare con l’avanzo? Tagliare le verdure e condirci la pasta!”. Ed io: “Proverò ma magari smetti di inzupparci il pane sennò mi ritrovo tutte le briciole nella pasta!”.  Continue Reading

miso
Primi

Zuppa di Miso

Miso. Cosa sei? Come sei fatto? Dove ti trovo? Per me fino a ieri caro Miso eri quella cosa dentro la zuppa al ristorante giapponese e potevi essere fatto in qualsiasi modo. Al supermercato ti vendono solo come “Miso istantaneo”, al piccolo negozio di alimenti macrobiotici ancora una volta ti trovo sullo scaffale come “Miso istantaneo” e la domanda sorge spontanea: ma il Miso esiste? Chiedo aiuto al popolo dei social e amici da Milano mi portano una sacchettata di Miso che è una specie di pasta marrone saporita e aromatica. Scopro che si tratta di un prodotto fermentato a base di soia gialla, cereali e sale marino integrale e può essere utilizzato come un comune dado vegetale per insaporire zuppe, minestroni, risotti e altre pietanze. Ma a Lucca non lo capiscono e non esiste. Ringrazio gli amici ma sono un pò alle basse perchè il mezzo kg di Miso scade a Marzo ed io non so come smaltirlo. Accetto suggerimenti. Intanto partiamo con la “Zuppa di Miso”.  Ingredienti per 4 persone: Continue Reading

pomarola01
Primi, Senza categoria

Pomarola Toscana

Mia madre mi ha riempito il frigorifero di pomodori dell’orto. Ne ho di ogni varietà, grandezza e colore e sono tanti, forse troppi. Inizialmente avevo pensato di farne un uso quotidiano anche se io non amo il pomodoro crudo. Poi ho aperto il sacchetto e mi sono accorta che la pioggia, così forte ed incessante, ha segnato i piccoli frutti con dei tagli precisi e profondi. A quel punto ho dovuto salvarli e li ho usati per preparare la “pomarola toscana” semplice, estiva, gustosa e la sa fare anche un bambino. Cuoce a lungo e emana profumo. Si può mettere in barattoli e surgelare. Si mantiene in frigo per diversi giorni e con uno spaghetto al dente, una spruzzata di parmigiano e un filo di olio a crudo è il piatto più buono e genuino che si possa avere in tavola.

Ingredienti:

  • 1kg di pomodori freschi ben maturi (tipo San Marzano o Fiorentini ma viene buonissima anche con quelli Cuore di bue)
  • 1 cipolla bianca
  • 2 carote
  • 1 stocco di sedano
  • 10 foglie di basilico
  • sale q.b

Mettete in una pentola un filo d’olio e fate soffriggere cipolla, carota e sedano per qualche minuto. Aggiungete i pomodori con la buccia precedentemente tagliati a tocchettoni e fate cuocere per circa 45 minuti / 1 ora a fuoco basso con un pizzico di zucchero, sale ed un goccio di latte. Quando il sugo si sarà ristretto passarlo nel passaverdure e farlo freddare. Aggiungere il basilico e mettere in frigo.

pomarola_00

centrifuga3
Dolci & Drinks

Centrifuga mele rosse, sedano, finocchio e ginger

Quando ho pubblicato la ricetta della centrifuga avevo scritto riguardo l’importanza di buttare immediatamente gli scarti nella spazzatura. Detto fatto. Ieri preparo la centrifuga serale e me ne torno sul divano a leccarmi i baffi. Oggi apro la macchinetta e vengo investita da un improbabile odore di mosto e uno sciame di moscini mi annebbia la vista. Lavo tutto, asciugo, riparto e giuro che accadrà più. La centrifuga di oggi l’ho scelta camminando su e giù dal fruttivendolo: ho scartato la maggior parte dei frutti perché avevo una barriera di vecchine di fronte alle pesche, pere e banane ed io ho sempre fretta così ho ripiegato sulle mele rosse e succose e verdura verde e bianca. La mia invenzione è venuta dolcissima e ne sono fiera. Ne ho riempita una caraffa e ho aggiunto del ghiaccio così per qualche giorno non devo ripulire la macchinetta della centrifuga.

Ingredienti (per una caraffa):

  • 4 mele rosse golden
  • 2 costole sedano
  • 3 strisce finocchio
  • 2 carote
  • un pezzettino di ginger

Come si fa? Togliete il picciolo alle mele e tagliatele in quarti. Pulite il sedano e la carota e tagliateli a metà se sono troppo grandi. Pulite il finocchio e sbucciate un pezzo di zenzero. Aggiungete due cubetti di ghiaccio e bevete!

centrifuga4