Browsing Tag

pancetta

Mafalde-e-ceci
Primi

Mafalde e ceci e zafferano

Questa settimana sono allergica alla cucina, non ho voglia di fare la spesa e non ho voglia di mettere niente in tavola. Me la sono cavata pranzando fuori spesso, buttando un pesce in forno con patate e pomodoro ieri sera ma oggi non posso più rimandare perché avevo ospiti a pranzo e qualcosa dovevo fornire. Cosa proporre per cavarsela con un unico piatto? Mafalde e ceci e zafferano! Idea geniale. Un piatto ricco e unico della tradizione toscana con cui fare il pieno di energie senza appesantirsi troppo. Continue Reading

broccoli pancetta pasta
Primi

Spaghetti al pesto di broccoli e pancetta

Spaghetti al pesto di broccoli? Ottima idea. Decorati con pancetta croccante ancora più sfizioso. Se sei vegetariano puoi sostituire la pancetta croccante con i pomodori secchi e il risultato è altrettanto gustoso. La verità è che la pasta è sempre una buona idea, che sia al burro e parmigiano o condita con olio e pecorino. Oggi ho preparato il pesto di broccoli in attesa che il basilico esca dal letargo. Ci sono molti modi per preparare questo pesto ma io, come per il pesto di basilico, ho scelto la soluzione più semplice priva di aglio e ricca di pecorino, mandorle e olio delle colline. Ce la siamo spazzolata in pochi minuti per la bontà e credo che sia un piatto facile e di effetto per amici.  Continue Reading

carbonara
Primi

Bucatini alla Carbonara

Chi non conosce la Carbonara?Chi la confonde con l’Amatriciana?Chi sa cucinarla? Ci mettete la pancetta o il guanciale? Ci mettete un uovo a testa? Intero o solo il giallo? Usate il bucatino o il tortiglione? Io onestamente dopo anni passati a Roma ne ho assaggiate di vari tipi: con panna (bleah), con tantissimo pecorino, col guanciale a pezzi grossi grassi e la versione che mi piace di più è quella che ho trovato in casa: il mio fidanzato è il re della carbonara. Mi metto in cucina con lui, allungo il collo per vedere che non sporchi anche il frigorifero e mi lascio servire. Io ho scelto il bucatino perché è un tipo di pasta che non utilizzo mai e nei piatti romani ci dice a pennello. Ho letto da qualche parte che il bucatino è un tipo di pasta che riempie facilmente, perché avendo il buco centrale ci fa ingerire un sacco di aria.

Dicono anche che gli spaghetti alla carbonara nacquero durante la seconda guerra mondiale quando gli Americani portarono in grandi quantità il bacon e le uova in polvere, che facevano parte delle razioni militari; dall’estro dei cuochi romani nacque cosi questo piatto.

Ingredienti (2 persone):

  • 180 gr di pasta 
  • 3 uova (2 intere ed un tuorlo)
  • pancetta a fette grosse
  • sale
  • pepe
  • parmigiano

Mettere l’acqua salata sul fuoco e quando bolle lessare la pasta. Sbattere le uova con una forchetta per 2-3 minuti fino a che non si saranno ben amalgamate. Aggiungere sale, pepe e parmigiano e continuare a sbattere per altri 2 minuti. In una padella saltare la pancetta con un filo d’olio. Quando è croccante spegnere. Una volta che la pasta è bella al dente lasciate sul fondo della pentola un pochino d’acqua. Rimettere la pasta sul fuoco basso e aggiungere uova e pancetta. Mescolare ininterrottamente fino a quando non inizia a cuocere e decidete a vostro gusto la cottura dell’uovo. A me piace nè troppo cotto (no frittata) nè troppo bagnato (no coque).

Coprire con abbondante parmigiano. 

pasta_zuchcchine
Primi

Mafalda corta con zucchine e pancetta

Ci sono giorni in cui riuscirei a costruire Roma e giorni in cui ho la stessa creatività di un ipo-stimolato. Oggi è uno di quei giorni in cui se esistessero le pasticche per nutrirsi la ingerirei. Non ho idee, nè voglia di cucinare, pulire, insaponare, asciugare e riporre. Ammetto che in questi giorni “non mangio” ma “mi nutro”. Non sono molto in fase creativa e non ho avuto tempo per dedicarmi a sperimentazioni interessanti. Credo che le cose semplici però rimangano sempre appetitose e genuine anche se non si prestano a laboriosi procedimenti. Oggi quindi ho scelto per voi una pasta asciutta condita con zucchine zafferano e pancetta.

Ingredienti:

  • 2 zucchine grandi
  • mezzo scalogno
  • olio qb
  • zafferano
  • peperoncino
  • 200 g pancetta affumicata
  • erba cipollina (per decorare)
  • pasta mafalda corta integrale
  • sale qb

Per prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Nel mentre mettiamo un filo d’olio in una padella e mettiamo a soffriggere la cipolla tagliata fine fine. Aggiungiamo la pancetta e lasciamo rosolare fino a quando non sarà colorita. Tagliamo a julienne le zucchine e facciamole saltare in padella a fuoco medio. Lessiamo la pasta e facciamo saltare con zucchine; spolverizzare con zafferano.