Browsing Tag

fragole

Dolci & Drinks

Cheesecake al Limone

Limoni limoni e limoni. Cheesecake al Limone è la risposta. Cheesecake al limone ricoperto da una montagna di fragoline di bosco, menta, zucchero a velo e scorza di limone. Versione estiva a base di ricotta con una punta di philadelphia. Non storcete la bocca, anche io amo il classico Cheesecake grasso e calorico ma se fuori la temperatura scotta il mio stomaco chiede freschezza. Light non solo nella farcia ma anche nella base: impasto “crumble” e farcia estiva e fresca. Continue Reading

fragole zucchero limone
Dolci & Drinks

Fragole in macedonia

Fragole zucchero e limone tutta la vita. Fragole zucchero e limone con una fogliolina di menta rimanete irresistibili. La ricetta è banale e si prepara ad occhi chiusi ma questo non significa che spesso le cose semplicissime non siano le migliori. Secondo me le fragole al naturale dovrebbero essere illegali. Le fragole nella mia testa esistono solo con zucchero e limone. Anzi dovrebbero essere una parola unica: fragolezuccherolimone. Continue Reading

FRAGOLE_01
Dolci & Drinks

Cheesecake ricotta fragole e cioccolato bianco

Lo ammetto. Il Cheesecake mi viene particolarmente bene. Non vorrei peccare di presunzione ma durante la preparazione lecco volentieri il mestolo cremoso e mi compiaccio annuendo per la bontà. Piano piano sto migliorando nella presentazione e ci tengo a sottolineare quanto sia importante utilizzare una tortiera a cerniera per evitare che l’impasto coli da tutte le parti. La verità è che il cheesecake viene bene perché la base è semplice e gustosa ed il burro è un pò come il fritto. Burroso e fritto è tutto buono! Mentre cercavo di capire l’origine di questa torta ho scoperto che il Cheesecake, è un dolce tipico della tradizione americana, per la precisione di New York ma si ritiene che abbia antichissime origini greche; infatti la prima traccia di cheesecake di cui si abbia notizia si ha nel 776 a.C. nell’isola di Delos, in Grecia, come dolce servito agli atleti nei primi giochi olimpici della storia. I romani, esportarono dalla Grecia la ricetta del cheesecake, che si propagò in tutta Europa, e secoli dopo apparve in America con la ricetta portata dagli immigrati.

 Ingredienti (per 8 persone):

  • 150 g di biscotti secchi
  • 600 g di ricotta 
  • 80 g di burro 
  • 5 cucchiai di zucchero a velo
  • 130 ml di panna
  • 500 g di fragole
  • 100 g di cioccolato bianco
  • essenza naturale di vaniglia
  • panna montata per decorare
  • menta

Frullate finemente i biscotti secchi fino a ridurli in polvere, metteteli in una ciotola e amalgamateli con il burro fuso. Foderate con carta forno il fondo di una tortiera con apertura a cerniera del diametro di circa 22 cm e sulla carta mettete i biscotti secchi: con il retro di un cucchiaio livellate bene e premete per compattare. Mettete in frigo a solidificare mezz’ora.

In una terrina mescolate con una frusta la ricotta con la panna, l’essenza di vaniglia e lo zucchero a velo. Mettete la panna fresca e a fiamma dolce fatela sciogliere completamente: incorporatela subito al composto di ricotta e mescolate con cura. Tagliate il cioccolato bianco a pezzetti, lavate le fragole, privatele del picciolo e riducetele in dadini: mettete cioccolato e frutta nella farcia di ricotta e versate sopra la base biscotto: livellate la superficie con cura e ponete in frigo a consolidare per circa 4 ore.

Decorate con le fragole rimaste.

Yogurt_tricolore
Dolci & Drinks

Break Tricolore

La verità è che i mondiali mi fanno tornare bambina. Mi riportano alle serate estive sotto i gelsomini odorosi. Ai numerosi amici bramosi di vittoria. Alle serate finite a “sistolate” per la felicità di aver passato il turno. Era bello vedere i “grandi” tornare “bambini”: abbracciarsi, tirarsi secchiate d’acqua e non guardare l’orologio. Erano belle le ore piccole nonostante fossi bambina. Bruciavano le lacrime per il rigore sbagliato ed il silenzio era assordante. I mondiali abbracciano dei riti instancabili: si cena a casa, si sta rigorosamente in silenzio e si cucina tricolore. Il volume deve essere”fantozziano” e ci si accalca di fronte alla tv più numerosi possibile. Non importa se non si è mai vista una partita durante il campionato, se si conoscono 3 giocatori in croce e se si sanno quanto bastano le regole del gioco. Il mondiale unisce tutti e non ha bisogno di giustificazioni. Si guarda e basta. Oggi la partita c’è alle 18.00 ed io ho pensato ad uno spuntino tricolore.

Ingredienti:

  • 250 gr di vasetto yogurt bianco
  • 200 gr fragole
  • 20 gr zucchero canna
  • 1 manciata di cereali
  • poco limone
  • cedro caramellato
  • fragola per guarnire

La prima cosa da fare è pulire le fragole e tagliarle a fettine sottili mettendole a macerare con limone e zucchero per almeno 30 minuti. Dopo di che iniziamo a costruire la merenda. Uno strato di fragole ben pressate. Uno strato di cereali misti. Uno strato di yogurt bio bianco e coprite con dei dadini di cedro caramellato. Decorate con una fragola tagliata a metà.

Yogurt_2 copia