Browsing Tag

cavolo rosso

Riso-al-cavolo-rosso
Primi

Riso al cavolo rosso

Riso del cavolo. Riso al cavolo rosso. Credo di aver detto e ridetto che è la stagione dei cavoli e credo anche di averne ingeriti a più non posso ma adesso aspetto in gloria nuovi raccolti. Aspetto gli asparagi e saluto zucca e cardi. Per tornare al cavolo rosso è buffo perché ogni volta che cerco in giro informazioni sulle qualità di un ingrediente scopro che molti di essi venivano usati dai romani per assorbire l’alcool. Ma quanto bevevano i romani? Ai tempi d’oggi si usa pane e acqua per diluire e smaltire l’alcol. Non avevo  mai pensato di portarmi in tasca cavolo rosso. Molto simile al cavolo cappuccio, si differenzia per la testa, molto più compatta, e per il caratteristico colore, dovuto alla presenza nelle foglia di alcune sostanze prodotte dal metabolismo della pianta, gli antociani.

Ingredienti (2 persone):

  • 160 gr di riso basmati
  • mezzo cavolo rosso
  • mezzo peperone rosso
  • mezza cipolla
  • mezzo porro
  • erba cipollina
  • sale qb
  • olio qb

Per prima cosa vi anticipo che non si tratta di un risotto ma di un riso e ha un sapore fresco e leggero perché non viene mantecato. Mettiamo abbondante acqua salata in una pentola. A parte tagliamo il cavolo a listarelle, il porro, la cipolla ed il peperone dopo averlo lavato e privato dei semi. In una padella mettiamo un filo d’olio e mettiamo ad appassire la cipolla, uniamo il porro e a seguire il peperone ed il cavolo rosso. Bagnamo con acqua calda o brodo vegetale e lasciamo cuocere a fuoco vivace per 10 minuti. Bolliamo il riso. Scoliamo e saltiamo in padella con le verdure. Saliamo e decoriamo con erba cipollina.