web
Carne, Secondi

Patate in camicia con pollo e curry

Le patate in camicia o con la giacchetta o “jacked potatoes” o “baked potatoes” non sono altro che patate cotte in forno con la buccia. Una volta cotte sono pronte per essere riempite come vuole il vostro palato. La tradizione britannica le vuole con burro e/o formaggio Cheddar. La mia tradizione che non esiste le ha riempite con pollo al curry e credo che ripeterò. Ricordo di averne mangiate diverse a Londra ed erano talmente piene di formaggio che mi hanno riempito lo stomaco fino a sera. La mia versione è meno “strong” ma appetitosa. Le ho preparate per la prima volta e sono venute così deliziose che non vedo l’ora di rifarle. Non ci sono molte regole ma una su tutte: bucherellate le patate con una forchetta prima di infornare altrimenti scoppiano. E’ un gesto “antistress” per alcuni versi. Ingredienti (per 4 persone):

  • 4 patate Bitjie
  • 4 filetti di pollo
  • curry in pasta rosso
  • olio qb
  • 2 cipolle
  • 250ml panna fresca
  • 40 gr di gruyere grattugiato
  • coriandolo 
  • sale
  • pepe

Scaldate il forno a 180°. Lavate le patate in acqua fredda e pulitele con una spazzola per togliere la terra. Asciugate e bucherellate con una forchetta come indicato nell’introduzione. Spennellate le patate con l’olio quindi salatele. Mettete in una pirofila e infornate per 1 ora. Le patate devono risultare morbide al tatto. Nel  mentre sbucciate le cipolle e affettatele. Tagliate i filetti di pollo a strisce sottili. In una padella grande rosolate cipolla e pollo per 5 minuti nell’olio. Quando sono dorati aggiungete il curry e la panna  e cuocete per altri 3 minuti. Incidete le patate a  metà e con un cucchiaino riempitele con il composto di pollo. Cospargete con il formaggio grattugiato e coriandolo. Mettete in forno (funzione grill) per 5 minuti. Servite con insalata mista.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply