verza
Carne, Secondi

Involtini di Verza per un’operazione svuota frigo.

Parto e ho il frigo pieno come se domani fosse Natale. Come sempre non sono brava e programmare e buttare via le cose mi manda in bestia. Per tamponare il tamponabile ho deciso di prepare: “Involtini di verza ripieni di carne” perchè racchiudono in parte la metà delle cose che ho in frigo. Riguardo all’altra metà ho invitato un’amica a trasferirsi qui e le ho intimato di portarsi il pane perché ho formaggi e affettati a prova di  salumeria. Ho anche provato a distribuire le provviste fra i gatti ma una annusa tutto e non mangia niente; l’altra dà soddisfazioni ma solo per quanto riguarda la cioccolata. Per questa ricetta serve un pò di tempo e se vi avanza il composto potete usarlo per farci le polpette come ho fatto io. La verza è un tipo di cavolo molto dolce ma forse non facilmente digeribile. Andiamo al sodo sennò mi perdo in discorsi sterili.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cavolo verza
  • 250 gr macinato manzo
  • 200 gr mortadella
  • 1 uovo 
  • noce moscata
  • 200 gr mozzarella
  • parmigiano 
  • sale 
  • pepe

Scartate le foglie esterne della verza, quindi staccatene 16 intere che farete cuocere, poche per volta, per circa 5 minuti,in acqua bollente salata e farete poi asciugare su un canovaccio pulito tamponandole bene. In una ciotola amalgamate bene la carne macinata, la mortadella, la mozzarella, l’uovo ,il parmigiano, il sale e la noce moscata. Farcite ogni foglia di verza con uno o due cucchiai del composto di carne, avvolgete la foglia sul ripieno, chiudete a pacchetto in modo da formare degli involtini che adagerete uno accanto all’ altro con la parte ripiegata verso il basso in una pirofila cosparsa con un po’ di olio. Zigzagate gli involtini con un filo d’olio e infornate a 200° per 15/20 minuti il tempo necessario a che si dorino bene.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply