baccala_mantecato-001
Pesce, Secondi

Baccalà mantecato

Sono passate 72 ore, ho eseguito il processo come un piccolo chimico per dissalare il merluzzo e credo sia giunta l’ora di cucinarlo. Ho peccato non seguendo il consiglio che diceva di lessare un pezzo di pesce per 5 minuti per assicurarsi che non fosse ancora salato. Ed infatti ho preparato la ricetta sopra menzionata, ho sorriso fiera del risultato ma quando l’ho messo in bocca mi è andata la pressione alle stelle ed il mio sguardo si è spento. Digito sulla rete “come salvare un baccalà troppo salato” e aggiungo la panna come suggerito dagli amici virtuali. Sono ancora triste, però col pane fatto in casa ai cereali la salatura si è un pò ammorbidita. Armata di acqua fino sopra i denti vi allego la ricetta. Baccalà maledetto la prossima volta ti scelgo già ammollato. Per non inciampare in ulteriori errori come è successo a me seguite i consigli di questo articolo “come dissalare e ammollare correttamente il baccalà”.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di baccalà dissalato senza pelle e senza lische
  • 100 g latte
  • 6 fette pane casereccio
  • 1 scalogno
  • vino prosecco
  • olio
  • cerfoglio
  • 1 acciuga

Tagliate molto fine lo scalogno. Rosolate lo scalogno in padella con un cucchiaio d’olio e se vi piace unite un filetto d’acciuga sott’olio e unite il baccalà tagliato a tocchetti. Dopo 3 minuti bagnate con mezzo bicchiere di prosecco, lasciate evaporare e unite il latte. Fate cuocere per 5 minuti e spegnete. Raccogliete tutto in una ciotola e frullate ( io ho usato lo sbattitore elettrico) aggiungendo 50 g di olio. Attenzione che non diventi una crema, deve venire un composto montato. (“brandade”)

Tostate le fette di pane in forno.

Servite la “brandade” di baccalà con il pane tostato e decorate con foglioline di timo o cerfoglio. Lavate e asciugate le puntarelle. Servite con olio e limone. Buon pranzo!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply adriano 2 ottobre 2016 at 16:53

    se il pezzo è intero puoi lasciarlo a bagno anche da cotto ,così diventa meno salato.

    • Tilvia
      Reply Tilvia 3 ottobre 2016 at 10:59

      cioè? non ho capito!

    Leave a Reply