Zuppetta Gamberi Thai
Primi

Zuppa di Gamberi Thai

Sono due anni che non viaggio più come una volta. In compenso leggo libri sui viaggi ed in un certo senso scopro luoghi ancora inesplorati da aggiungere alla lista dei paesi da visitare e mentre appunto la Thailandia come meta scopro che il consiglio metropolitano di Bangkok ha deciso di vietare le bancarelle di cibo di quasi tutta la capitale. E pensare che avevo iniziato a sognare la Thailandia per il suo primo posto tra le 23 città con il miglior street food al mondo. Capisco che per motivi di igiene e ordine la situazione andasse monitorata ma la bancarelle stradali hanno anche un forte impatto come livellatori sociali in una città con elevati livelli di diseguaglianza. Il mercato è uno spazio democratico dove si incontrano uomini di impresa, tassisti, turisti e cittadini e allo stesso tempo si guarda, si sceglie e si consuma e fra le specialità che vorrei provare troneggia la zuppa di gamberi thai a base di spezie difficilmente reperibili in questa città di provincia. Ho girato in lungo e largo e niente da fare per gli spaghetti di riso ma non era giornata perché si tratta di un ingrediente sempre reperibile al Supermercato. Introvabile la pasta di curry e il bambù così ho dato un tocco toscano aggiungendo una manciata di crostini di pane dando un tocco “fusion”. Pronti? Voi seguite alla lettera eh! Munitevi di carta e penna per fare la spesa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr latte cocco
  • 3 cucchiai salsa soia
  • 2 steli lemongrass
  • 5 cm zenzero
  • 25 gamberi
  • 350 ml brodo vegetale
  • 200 gr spaghetti riso
  • 1 peperoncini rossi
  • 1 cucchiai pasta curry
  • 2 cucchiai fish sauce
  • 1 cucchiaio zucchero canna
  • 200 gr bambù a fettine
  • erba cipollina qb

Pulite i gamberi e scottate in padella con un filo di olio. Pulite 1 peperone e tagliate a striscioline, pelate lo zenzero e tritatelo con la parte bianca del lemongrass. Scolate le fettine di bambù e tenete da parte. Versate il latte di cocco e il brodo in una casseruola e portate lentamente a bollore. Unite la pasta di curry rosso,  la salsa al pesce, la salsa di soia, lo zucchero, zenzero, il lemon grass e il bambù. Se avete trovato gli spaghetti uniteli alla zuppa e fate cuocere secondo cottura. Unite per ultimi i gamberi e mescolate.  Spolverate con erba cipollina.

 

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply