arselle
Primi

Spaghettini alle Vongole

La cosa più buona fra i muscoli sono le Vongole, le Arselle o le Telline. Vado in Versilia da sempre e da sempre mi piace guardare l’orizzonte e vedere i pescatori di arselle, i bambini che si rotolano fra i cavalloni e la distesa infinita di spiaggia appesantita dalle punte aguzze delle Alpi Apuane. Ricordo mia madre ed i suoi divieti di fare il bagno dopo aver pranzato e le biciclette come formiche in giro la sera. Più di tutto ricordo gli Spaghetti con le Arselle della Rosita e chi li ha provati sarà d’accordo con me nel sostenere che erano l’unico motivo per cui sedersi a pranzo. Purtroppo la Rosita è andata in pensione e non sono mai riuscita a strapparle la ricetta ma una cosa la ricordo: sugo rigorosamente in bianco. Per anni ho mangiato questa delizia convinta che le arselle che avevo nel piatto fossero state pescate dal bagnino per poi scoprire che il pesce era surgelato e rimanerne delusa.

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr spaghettini
  • 250 gr vongole senza guscio surgelate
  • olio qb
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo qb
  • peperoncino

Mettere l’acqua a bollire salata. In una padella a fondo largo fate appassire l’aglio intero schiacciato con un poco di peperoncino. Aggiungere le vongole col brodo che hanno perso e cuocere a fiamma dolce per 5/6 minuti. Spegnere. Condire con prezzemolo e peperoncino a piacere. Lessare gli spaghetti e saltare nel sugo a fuoco vivace.  [piatto Best & Cheap: www.bestandcheap.it ]

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply