pasta_zuchcchine
Primi

Mafalda corta con zucchine e pancetta

Ci sono giorni in cui riuscirei a costruire Roma e giorni in cui ho la stessa creatività di un ipo-stimolato. Oggi è uno di quei giorni in cui se esistessero le pasticche per nutrirsi la ingerirei. Non ho idee, nè voglia di cucinare, pulire, insaponare, asciugare e riporre. Ammetto che in questi giorni “non mangio” ma “mi nutro”. Non sono molto in fase creativa e non ho avuto tempo per dedicarmi a sperimentazioni interessanti. Credo che le cose semplici però rimangano sempre appetitose e genuine anche se non si prestano a laboriosi procedimenti. Oggi quindi ho scelto per voi una pasta asciutta condita con zucchine zafferano e pancetta.

Ingredienti:

  • 2 zucchine grandi
  • mezzo scalogno
  • olio qb
  • zafferano
  • peperoncino
  • 200 g pancetta affumicata
  • erba cipollina (per decorare)
  • pasta mafalda corta integrale
  • sale qb

Per prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Nel mentre mettiamo un filo d’olio in una padella e mettiamo a soffriggere la cipolla tagliata fine fine. Aggiungiamo la pancetta e lasciamo rosolare fino a quando non sarà colorita. Tagliamo a julienne le zucchine e facciamole saltare in padella a fuoco medio. Lessiamo la pasta e facciamo saltare con zucchine; spolverizzare con zafferano.

Previous Post Next Post

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Cindy 11 ottobre 2016 at 10:18

    I’m out of league here. Too much brain power on dilysap!

  • Reply http://www./ 3 novembre 2016 at 20:54

    k komentáři “fakta, ne urážky” dodatekDÄ›kuji jednomu ze čtenářů, který si vÅ¡iml, že příspÄ›vek je “hodnotnou glosou” z Mladé Fronty známého antichartisty Steigerwalda, který dnes hrdÄ› duje na antilevicový pozoun.

  • Leave a Reply